cliccare sul punto a inizio riga per ottenere le informazioni sul pezzo di storia, oltre che pubblicare un pezzo nuovo.
se ci sono 2 punti a inizio riga ci sono altre storie che modificano la trama in quel punto;
cliccando su di essi è possibile visualizzarle.


Numero pezzo
Ultime Storie Inserite
C'era una volta
●● l'inferno
●● sta entrando una dannata:
●● scalza
●● coperta da stracci
senza gioielli,
●● si sta dirigendo alla macchina dei peccati
●● Che ha la forma di:
●● ricarica tessere
le dannate sono un gruppo di 60 suore
che scendono all'inferno in autobus
l'autobus ha una porta di vetro
lo guida la superiora e sullo specchietto centrale ci sta un rosario di cristallo e uno di legno.
ciascuna sorella all'entrata dell'autobus sceglierà quello che preferisce toccare.
tutte toccheranno quello di legno a parte la novizia che entrata per ultima che tocca quello di cristallo.
la superiora si inginocchia mentre tocca il rosario di legno
perché sa che è colpa sua se le suore consorelle sono dovute salire su quel "dannato" autobus.


per continuare la storia compilare i campi qui sotto.




Inserimento veloce (o questo modulo)
Testo della storia

Inserimento normale (o questo modulo)
Testo della storia
NickName

buon divertimento con le storie infinite!!!



cliccare sul punto all'inizio riga per ottenere altre storie e informazioni


C'era una volta
l'inferno
sta entrando una dannata:
scalza
coperta da stracci
senza gioielli,
si sta dirigendo alla macchina dei peccati
Che ha la forma di:
ricarica tessere
le dannate sono un gruppo di 60 suore
che scendono all'inferno in autobus
l'autobus ha una porta di vetro
lo guida la superiora e sullo specchietto centrale ci sta un rosario di cristallo e uno di legno.
ciascuna sorella all'entrata dell'autobus sceglierà quello che preferisce toccare.
tutte toccheranno quello di legno a parte la novizia che entrata per ultima che tocca quello di cristallo.
la superiora si inginocchia mentre tocca il rosario di legno
perché sa che è colpa sua se le suore consorelle sono dovute salire su quel "dannato" autobus.