cliccare sul punto a inizio riga per ottenere le informazioni sul pezzo di storia, oltre che pubblicare un pezzo nuovo.
se ci sono 2 punti a inizio riga ci sono altre storie che modificano la trama in quel punto;
cliccando su di essi è possibile visualizzarle.


Numero pezzo
Ultime Storie Inserite
C'era una volta
●● l'inferno
●● Una mamma e la sua piccola muoiono nel rogo della loro casa appiccato dalla mamma dopo la separazione dal marito.
La mamma è destinata all'inferno perché omicida e si si uccide, la figlia sceglie l'inferno perché in paradiso non vivrebbe bene perché con il padre non aveva un buon rapporto e stava meglio con sua madre.
All'inferno la sua mamma si fa chiamare sempre madre da sua figlia perché, avendola trascinata all'inferno, non è stata una buona mamma e quindi non è degna di farsi chiamare tale.
Rachele, la mamma, fumava in vita, ma, ora all'inferno, non fuma più perché deve patire il più possibile.
Se Elisa, la figlia, che ha 5 anni chiama "mamma" e la sua mamma le rispondono entrambe devono pregare per 5 minuti sui ceci, una accanto all'altra
Elisa e Rachele durante la Quaresima si faranno monache nel convento di Chiara.
prendere i voti prima la mamma e poi la figlia
la mamma ha deciso che i suoi gioielli siano piombati in una teca di vetro vicino ad un inginocchiatoio
la mamma non ha il cellulare
la figlia lo ha ma ha l'ordine di non passare alcuna chiamata alla mamma pena il sequestro del cellulare.
la figlia passerà una chiamata alla mamma e le verrà  tolto il cellulare e posto in una teca di vetro sigillato
mentre il cellulare della piccola veniva sigillato
erano tutte 2 in ginocchio
sui ceci
testa china
Sapendo entrambe di aver sbagliato e di venir punite giustamente


per continuare la storia compilare i campi qui sotto.




Inserimento veloce (o questo modulo)
Testo della storia

Inserimento normale (o questo modulo)
Testo della storia
NickName

buon divertimento con le storie infinite!!!



cliccare sul punto all'inizio riga per ottenere altre storie e informazioni


C'era una volta
l'inferno
Una mamma e la sua piccola muoiono nel rogo della loro casa appiccato dalla mamma dopo la separazione dal marito.
La mamma è destinata all'inferno perché omicida e si si uccide, la figlia sceglie l'inferno perché in paradiso non vivrebbe bene perché con il padre non aveva un buon rapporto e stava meglio con sua madre.
All'inferno la sua mamma si fa chiamare sempre madre da sua figlia perché, avendola trascinata all'inferno, non è stata una buona mamma e quindi non è degna di farsi chiamare tale.
Rachele, la mamma, fumava in vita, ma, ora all'inferno, non fuma più perché deve patire il più possibile.
Se Elisa, la figlia, che ha 5 anni chiama "mamma" e la sua mamma le rispondono entrambe devono pregare per 5 minuti sui ceci, una accanto all'altra
Elisa e Rachele durante la Quaresima si faranno monache nel convento di Chiara.
prendere i voti prima la mamma e poi la figlia
la mamma ha deciso che i suoi gioielli siano piombati in una teca di vetro vicino ad un inginocchiatoio
la mamma non ha il cellulare
la figlia lo ha ma ha l'ordine di non passare alcuna chiamata alla mamma pena il sequestro del cellulare.
la figlia passerà una chiamata alla mamma e le verrà  tolto il cellulare e posto in una teca di vetro sigillato
mentre il cellulare della piccola veniva sigillato
erano tutte 2 in ginocchio
sui ceci
testa china
Sapendo entrambe di aver sbagliato e di venir punite giustamente